CHARITY CONTEST

#QUANDOUSCIREMO

IL RICAVATO DEL CONSTEST SARA’ DONATO INTERAMENTE ALL'OSPEDALE MOLINETTE DI TORINO
(Jugaad aggiungerà alla donazione 2€ per ogni iscrizione)

L'IDEA

Giocare con i pezzi neri significa concedere la prima mossa all’avversario. Se il nostro avversario è la paura capiamo che dovremmo essere noi a muoverci per primi, spinti dalla voglia, dalla forza delle idee, dalla volontà del cambiamento.
La quarantena che stiamo vivendo può trasformarsi in un’opportunità creativa, per scrivere le storie che avevamo lasciato nel cassetto. Può anche essere una chiamata alla riflessione, al pensiero costruttivo, all’analisi del mondo.
Questo contest è la mossa di un pezzo bianco. Un invito.
Perchè #quandousciremo qualcosa sarà cambiato.

Giocare con i pezzi neri significa concedere la prima mossa all’avversario. Se il nostro avversario è la paura, capiamo che dovremmo essere noi a muoverci per primi, spinti dalla voglia, dalla forza delle idee, dalla volontà del cambiamento.
La quarantena che stiamo vivendo può trasformarsi in un’opportunità creativa, per scrivere le storie che avevamo lasciato nel cassetto.
Può anche essere una chiamata alla riflessione, al pensiero costruttivo, all’analisi del mondo.
Questo contest è la mossa di un pezzo bianco. Un invito.
Perchè #quandousciremo qualcosa sarà cambiato.

Giocare con i pezzi neri significa concedere la prima mossa all’avversario.
Se il nostro avversario è la paura, capiamo che dovremmo essere noi a muoverci per primi, spinti dalla voglia, dalla forza delle idee, dalla volontà del cambiamento.

La quarantena che stiamo vivendo può trasformarsi in un’opportunità creativa, per scrivere le storie che avevamo lasciato nel cassetto.

Può anche essere una chiamata alla riflessione, al pensiero costruttivo, all’analisi del mondo.

Questo contest è la mossa di un pezzo bianco.
Un invito.

Perchè #quandousciremo qualcosa sarà cambiato.

IL CONTEST

Abbiamo scelto tre format di scrittura:
sceneggiatura o trattamento, racconto breve, web serie.
Le sceneggiature e i trattamenti non dovranno superare le quattro pagine.
Il racconto non deve superare il limite di due cartelle editoriali (3.600 caratteri).
Per la web serie sono necessari: soggetto di stagione, massimo di quattro pagine e soggetto della prima puntata.

Tutti i format partono da una situazione e da una domanda:
uno o più protagonisti sono costretti a restare in casa,
quando usciranno, qualcosa nel mondo sarà cambiato.
Ma cosa?

NON E’ OBBLIGATORIO PARLARE DEL COVID-19. Agli autori è affidata la massima libertà creativa.

Buona scrittura e buena suerte!

Abbiamo scelto tre format di scrittura:
sceneggiatura o trattamento, racconto breve, web serie.
Le sceneggiature e i trattamenti non dovranno superare le quattro pagine.
Il racconto non deve superare il limite di due cartelle editoriali (3.600 caratteri).
Per la web serie sono necessari: soggetto di stagione, massimo di quattro pagine e soggetto della prima puntata.

Tutti i format partono da una situazione e da una domanda:
uno o più protagonisti sono costretti a restare in casa,
quando usciranno, qualcosa nel mondo sarà cambiato.
Ma cosa?

NON E’ OBBLIGATORIO PARLARE DEL COVID-19. Agli autori è affidata la massima libertà creativa.

Buona scrittura e buena suerte!

Abbiamo scelto tre format di scrittura:
sceneggiatura o trattamento, racconto breve, web serie.
Le sceneggiature e i trattamenti non dovranno superare le quattro pagine.
Il racconto non deve superare il limite di due cartelle editoriali (3.600 caratteri).
Per la web serie sono necessari: soggetto di stagione, massimo di quattro pagine e soggetto della prima puntata.

Tutti i format partono da una situazione e da una domanda:
uno o più protagonisti sono costretti a restare in casa,
quando usciranno, qualcosa nel mondo sarà cambiato.
Ma cosa?

NON E’ OBBLIGATORIO PARLARE DEL COVID-19. Agli autori è affidata la massima libertà creativa.

Buona scrittura e buena suerte!

GIURIA

MAURO BERRUTO
Presidente di giuria
Allenatore della Nazionale maschile di Pallavolo, successivamente CEO della Scuola Holden, Giornalista e scrittore.

VALENTINA NOYA
Diplomata alla scuola Holden, Collabora con l'Associazione Museo Nazionale del Cinema. Produttrice del film VR Free di Milad Tangshir, selezionato al Sundance Festival.

JUGAAD PRODUZIONI
Casa di produzione cinematografica torinese fondata da Luca Buzzi Reschini, Andrea Costantino Levote, Alessio Viticchié e Alessandro Aliberti

MAURO BERRUTO
Presidente di giuria
Allenatore della Nazionale maschile di Pallavolo, successivamente CEO della Scuola Holden, Giornalista e scrittore.

VALENTINA NOYA
Diplomata alla scuola Holden, Collabora con l'Associazione Museo Nazionale del Cinema. Produttrice del film VR Free di Milad Tangshir, selezionato al Sundance Festival.

JUGAAD PRODUZIONI
Casa di produzione cinematografica torinese fondata da Luca Buzzi Reschini, Andrea Costantino Levote, Alessio Viticchié e Alessandro Aliberti.

MAURO BERRUTO
Presidente di giuria
Allenatore della Nazionale maschile di Pallavolo, successivamente CEO della Scuola Holden, Giornalista e scrittore.

VALENTINA NOYA
Diplomata alla scuola Holden, Collabora con l'Associazione Museo Nazionale del Cinema. Produttrice del film VR Free di Milad Tangshir, selezionato al Sundance Film Festival.

JUGAAD PRODUZIONI
Casa di produzione cinematografica torinese fondata da Luca Buzzi Reschini, Andrea Costantino Levote, Alessio Viticchié e Alessandro Aliberti.

PREMI E ISCRIZIONI

Il costo dell’iscrizione è di € 10.
Per ogni iscrizione, Jugaad aggiungerà 2€ alla donazione.

Per iscriversi è necessario compilare il form in fondo alla pagina, inserendo il documento prodotto in formato PDF.

Il primo classificato di ogni categoria riceverà una targa ed un colloquio con Jugaad Produzioni per valutare la fattibilità del progetto.

Il costo dell’iscrizione è di € 10.
Per ogni iscrizione, Jugaad aggiungerà 2€ alla donazione.

Per iscriversi è necessario compilare il form in fondo alla pagina, inserendo il documento prodotto in formato PDF.

Il primo classificato di ogni categoria riceverà una targa ed un colloquio con Jugaad Produzioni per valutare la fattibilità del progetto.

Il costo dell’iscrizione è di € 10.
Per ogni iscrizione, Jugaad aggiungerà 2€ alla donazione.

Per iscriversi è necessario compilare il form in fondo alla pagina, inserendo il documento prodotto in formato PDF.

Il primo classificato di ogni categoria riceverà una targa ed un colloquio con Jugaad Produzioni per valutare la fattibilità del progetto.

previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider

SCADENZA

  • 00D
  • 00H
  • 00M
  • 00S

ISCRIZIONE

Se possibile, utilizza lo stesso indirizzo e-mail del tuo account paypal


ATTENZIONE!

Dopo aver inviato il tuo lavoro verrai rimandato sulla pagina di pagamento, se non completi l'operazione di pagamento il tuo lavoro non verrà preso in considerazione!



Il termine per le sottomissioni è SCADUTO!

La nostra giuria sta esaminando gli elaborati.

Segui i nostri canali social per rimanere aggiornato sull'annuncio dei vincitori e su tutte le nostre nuove iniziative.